Crea sito

Una classificazione per le tecnologie

In questo capitolo, facendo riferimento alla classificazione degli apprendimenti formulata da Bateson, stabiliremo una tassonomia delle tecnologie.
Bateson (2008) parla di apprendimento 0, apprendimento 1, apprendimento 2, apprendimento 3, apprendimento 4 .
L'apprendimento 0 provoca reazioni quasi nulle nel soggetto che riceve informazioni. Bateson lo riferisce al “caso in cui un ente dimostra un cambiamento minimo nella sua risposta alla ripetizione di uno stimolo sensoriale” e ancora “alla semplice ricezione d'informazione da un ente esterno, talché un evento simile, a un istante successivo (e opportuno), arrecherà la stessa informazione: così dalla sirena della fabbrica ‘apprendo' che è mezzogiorno” (ivi, pag. 329). ………………………………
………………………………………….
…………………………………………….
Si ha, invece, apprendimento 1 “nei casi in cui un ente fornisce nell'istante 2 una risposta differente da quella che aveva fornito nell'istante 1” (ivi, pag. 333). L'organismo è in grado di modificare un proprio comportamento precedente, dopo aver assimilato nuove conoscenze e assunto nuove semplici abilità. ………………………………
………………………………………….
…………………………………………….
Bateson parla di due metodi di adattamento alla situazione per ottenere un risultato sempre più preciso: calibrazione e retroazione. ………………………………
………………………………………….
…………………………………………….
Sul versante delle tecnologie, è possibile cogliere la differenza fra apprendimento 0 e apprendimento 1 attraverso un esempio riferito al procedimento di prove ed errori nell'ambito di realizzazione di applicazioni attraverso un approccio consapevole all'uso della programmazione.
………………………………
………………………………………….
…………………………………………….
L'apprendimento 2 è maggiormente riferibile alla strutturazione della persona nel tempo. Bateson dice che “l'apprendimento 1 è un cambiamento nella specificità della risposta [apprendimento 0], mediante correzione degli errori di scelta in un insieme di alternative.
L'apprendimento 2 è un cambiamento nel processo dell' apprendimento 1, per esempio un cambiamento correttivo dell'insieme delle alternative entro il quale si effettua la scelta, o un cambiamento nella segmentazione della sequenza delle esperienze” (Bateson G., 2008, pag. 339).
………………………………
………………………………………….
…………………………………………….
Nel caso dell'apprendimento delle tecnologie sul versante della realizzazione di applicazioni informatiche, ci si riferisce alle competenze digitali che consistono nella progettazione, costruzione e prova di artefatti informatici.
………………………………
………………………………………….
…………………………………………….
[Per gli scopi della trattazione di questo testo verranno analizzati l'apprendimento 0, l'apprendimento 1 e l'apprendimento 2.]